Galà dello Sport 2018 – CONI Padova premiati atleti, dirigenti e società

Si è svolta lunedì 22 gennaio nella sala convegni del Gruppo Intesa a Sarmeola di Rubano, l’annuale Galà dello Sport Padovano, la manifestazione organizzata dal Coni Padova per la consegna delle benemerenze ad atleti, dirigenti e società che si sono particolarmente distinte in ambito sportivo.

Dopo il saluto di Flavio Zampieri della Fondazione Cariparo, che ha sottolineato l’importanza dello sport come àncora di salvezza per una società civile sempre più in degrado; quello del Presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle, che ha ricordato i successi dello sport veneto (terza regione dopo Lombardia e Lazio) e dello sport padovano (ottava provincia in Italia); e del Delegato Coni Padova, Flaviano Buratto, che ha ringraziato la Fondazione Cariparo per l’impegno economico nel sostenere lo sport con il progetto “SportivaMente”, si sono succedute le premiazioni.

Tanti gli atleti, i tecnici, i dirigenti e le società premiate (v. elenco sotto) premiati. Di spicco i Premi Speciali, consegnati a Giampaolo Calore (calcio), Giulia Basso (tiro a volo), Alessandro La Torre (pallavolo), Sara Zaggia (pattinaggio a rotelle) e Guido Benvenuti (veterani dello sport).

I nostri Tecnici ed atleti ricevono le benemerenze per il loro operato nel mondo del tiro a volo.

Francesco Belluco, premiato come allenatore, tecnico federale del settore giovanile

Giulia Basso, premio speciale come vincitrice del campionato europeo 2017 a squadre di skeet

Edoardo Gerotto campione italiano fossa olimpica 2017 e vincitore del trofeo Coni Kinder 2017.

 

La società ringrazia i propri atleti e tecnici per il loro impegno.